La pagina del Presidente


pave

SPORT AMICIZIA E SOLIDARIETA'

Quest’anno è stato proprio bello partecipare e vivere l’evento “Memorial & Volley in Piazza”! Tutti insieme calcio e pallavolo a passare due giornate di gioco, festa e divertimento. Ci abbiamo messo veramente tanto impegno e tanti sono rimasti entusiasti dell’affluenza e della partecipazione. Questa iniziativa ce la lasciamo alle spalle consapevoli che molto si può migliorare nell’organizzazione e nella gestione dell’evento e che negli anni a venire raddrizzeremo un po’ il tiro per renderla ancora più partecipata e vissuta. Mi preme da subito ringraziare tutti quanti hanno contribuito alla manifestazione, dalle società partecipanti agli sponsor ma soprattutto alle persone dello “staff” (giovani e meno giovani) che hanno lavorato instancabilmente per tre giorni e che hanno permesso la buona riuscita della manifestazione. 

Quest’anno inoltre, abbiamo avuto tra noi degli ospiti speciali, no nessuno sportivo famoso o personaggio dello spettacolo, ma alcuni giovani, giovani con la “G” maiuscola che personalmente mi hanno lasciato un bellissimo ricordo nel cuore. Erano i giovani dell’associazione G-Lab di San Ginesio di cui in tanti a Gaggiano avevamo sentito parlare, avendo già messo in campo iniziative con il Comune, con i commercianti del paese, con la Caritas e le associazioni oratoriane. Ora erano qui ospiti da noi per lanciarci un messaggio importante: “non dimenticare”, non far cadere nel dimenticatoio la tragedia che ha colpito il loro paese e che ha lasciato in loro ferite profonde visibili ancora oggi. Il loro presidente Alessio ci ha raccontato e invitato ad immaginarci la loro vita sconvolta dalla sera alla mattina quando passato lo spavento per il terremoto, ci si rende conto di aver perso tutto, ma ci hanno anche dato una bellissima testimonianza di come i giovani non si sono arresi, di come si sono rimboccati le maniche ed ora viaggiano per l’Italia facendosi conoscere. Alessio mi diceva: “Noi non siamo sui giornali, non siamo famosi come Amatrice o Norcia per questo da noi sembra quasi che il tempo si sia fermato. I lavori di ricostruzione vanno a rilento, la burocrazia spesso ferma tutto, noi siamo un piccolo comune, perciò abbiamo dovuto muoverci noi con le nostre forze.” Non sono un tipo dal pianto facile, anzi, mi capita raramente di commuovermi e mai mi era capitato di farlo pubblicamente, ma alle premiazioni dei nostri tornei, nel momento in cui ho dovuto consegnare ad Alessio il piccolo dono che la nostra società sportiva aveva pensato di fare (una card per acquistare del materiale sportivo per quello che sarà uno spazio polifunzionale ricreativo), mi sono lasciato andare all’emozione. L’espressione stupita di Alessio, infatti, mi ha fatto comprendere che il nostro dono era del tutto inaspettato, che loro erano venuti tra noi senza chiedere nulla, se non uno spazio per farsi conoscere, e tanto bastava; ma che quel piccolo regalo significava l’essere riusciti nella loro missione, che la loro presenza non era stata vana e che qualcuno li aveva ascoltati, compresi ed era pronto ad aiutarli. Se cercate sul dizionario il significato di solidarietà troverete questa definizione: rapporto di comunanza tra i membri di una collettività pronti a collaborare tra loro e ad assistersi a vicenda. In questi giovani ho riscoperto il senso di questa parola e mi piacerebbe che ognuno di noi faccia quanto possibile per aiutarli nel  difficile cammino per ritornare alla normalità. Visitate la pagina facebook della loro associazione G-LAB laboratorio di idee, vedrete tante facce di giovani con il sorriso che non si danno per vinti.

Sarebbe bello se tutti noi operatori, atleti e genitori imparassimo ad essere solidali gli uni con gli altri, sicuramente renderemmo veramente speciale il nostro “fare sport”.

Giunti al termine della stagione sportiva ed all’approssimarsi della fine della scuola, termino il mio pensiero augurando a tutti buone vacanze, con la speranza di vedervi tutti qui l’anno prossimo a vestire i nostri colori ancor più numerosi e partecipativi della vita della nostra Freccia Azzurra! Buone vacanze!

Contattaci


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio